Nicola ha 46 anni. Ha una forma di epilessia farmaco-resistente dall’età di 11 anni, che gli provoca crisi giornaliere parziali o complesse con conseguenti cadute che portano a traumi e fratture.

Durante tutto questo tempo è sempre stato seguito con assiduità e tenacia da medici specialisti, ha assunto tutti i farmaci che esistono in commercio, testando anche quelli nuovi, senza però avere risultati soddisfacenti.

Nel 2003, dopo una lunga fase di studio, è stato sottoposto ad un importante intervento chirurgico presso il Centro Dell’Epilessia Carlo Munari (Ospedale Niguarda di Milano) senza però averne beneficio.

Ha provato per ben due volte la chirurgia palliativa di impianto stimolatore vagale presso l’Ospedale Molinette di Torino. (Per due volte perché l’impianto è dotato di una batteria che si esaurisce dopo qualche anno).

L’Associazione il Collare d’Oro offre a Nicola la possibilità di cambiare almeno in parte le cose attraverso la formazione di un cane d’allerta in grado di segnalare a Nicola l’arrivo di una crisi epilettica permettendogli di mettersi in sicurezza. Aiutando a finanziare l’acquisto e la formazione del cane d’allerta aiuterai Nicola a vivere la sua quotidianità con maggiore sicurezza e autonomia.

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *