Cani d’assistenza psichiatrica sono formati per assolvere alcuni compiti a favore di persone con disabilità psichiche o malattie mentali, temporanee o permanenti. I cani da supporto psicologico sono ben educati, scelti e formati da personale altamente specializzato

Cani d’assistenza psichiatrica

Si tratta di cani formati per assolvere alcuni compiti a favore di persone con disabilità psichiche o malattie mentali, temporanee o permanenti.

Alcuni di questi cani d’assistenza psichiatrica sono addestrati per segnalare o interrompere dei comportamenti pericolosi e/o ripetitivi, compiuti dalle persone che affiancano.

Altri possono avere il compito di ricordare al conduttore di assumere una determinata medicina, altri cani da assistenza ancora possono essere un valido aiuto nel supportare la persona che affiancano nei momenti di crisi o addirittura allertarne l’arrivo.

I cani d’assistenza psichiatrica possono essere anche addestrati a riportare oggetti smarriti e a guidare il conduttore.

(in foto: Kai e Kora)


Cani da supporto psicologico

I cani da supporto psicologico devono essere ben educati in modo tale da comportarsi in modo corretto all’interno del nucleo familiare e nella società, con il supporto di personale altamente specializzato.

L’educatore aiuta il conduttore e proprietario nella scelta dell’animale, nel suo inserimento a livello abitativo e familiare, nella socializzazione e addestramento. In ogni caso l’adozione di un cane da supporto psicologico dev’essere suggerita dopo aver accertato che effettivamente la persona possa trarre beneficio dalla convivenza con un animale domestico.